fbpx

I bicchieri da birra: alcuni accorgimenti.

7 Dicembre 2020 - beers at the fair

Come migliorare il lavaggio dei bicchieri da birra
con la lavabicchieri

Tra la spillatura della birra e la pulizia del bicchiere da birra che deve contenerla vi è una stretta relazione e ogni cosa deve combaciare alla perfezione nella ricerca di quella che baristi e mastri birrai chiamano “la pinta perfetta”.

Vi è di fatto una vera e propria procedura che menziona forma del bicchiere, angolo di spillatura , tempi e modi per servire la birra.

Fondamentale in ciò la cura del bicchiere, che deve essere sempre fresco, asciutto e pulito.

La lavabicchieri consuma molta meno acqua rispetto al lavaggio a mano. E l’acqua è un bene sempre più prezioso. In alcune birrerie tradizionali si usa ancora lavare a mano ma, per via dei costi, l’acqua di risciacquo viene sostituita sempre di meno. I bicchieri da birra rimangono untuosi, e la schiuma è poca.

La presenza di macchie, aloni, residui di detergenti o di qualunque altra sporcizia inoltre alterano il sapore del prodotto.

Per questi motivi l’utilizzo di una lavabicchieri è essenziale: più produttività, meno sprechi e igiene migliore.

Quali accorgimenti per ottenere il massimo dalla propria lavabicchieri?

  • Migliorare la qualità dell’acqua

Un fattore importante è la qualità dell’acqua durante il processo di lavaggio. Se l’acqua non è stata adeguatamente trattata per il lavaggio, lascia aloni e depositi di calcare sul bicchiere, anche dopo un ciclo di lavaggio intensivo. Per contrastare questo fenomeno, abbinare la lavastoviglie ad un modulo per trattamento acque può essere la soluzione adeguata.

  • Disposizione dei bicchieri da birra nel cesto

Quando si inseriscono i bicchieri da birra nel cesto, bisognerebbe fare attenzione che i getti di acqua, durante il lavaggio, non possano far sbattere i bicchieri uno contro l’altro. In questo modo si evitano lievi danni o addirittura la rottura dei bicchieri. La funzionalità soft-start, inclusa nella gamma lavastoviglie e lavabicchieri UNICA inoltre riduce lo spunto iniziale della pompa di lavaggio con un aumento progressivo dell’intensità.

  • Temperature adeguate

I bicchieri delicati dovrebbero essere lavati in lavastoviglie a una temperatura compresa fra 55°C e al massimo 63°C possibilmente solo con il programma dedicato. A temperature più elevate e dopo un uso prolungato possono verificarsi danni ai bicchieri, che possono infatti intorbidirsi. Si raccomanda inoltre di usare uno speciale detergente per il lavaggio dei bicchieri e di togliergli  subito dalla lavastoviglie una volta terminato il programma.

Vuoi saperne di più? Contattaci e scopri la nostra gamma.

Sistema Project Italia staff